A- A A+

EUSO 2017 COPENHAGEN

XV EUROPEAN UNION

SCIENCE OLYMPIAD


COPENHAGEN

7 - 14 maggio 2017


I testi delle prove assegnate si trovano al seguente indirizzo

http://euso2017.dk/tasks-1/

 

I problemi proposti nelle due giornate propongono argomenti attuali di ricerca applicata. La prima prova ha messo in gioco dei veri carotaggi di ghiaccio fossile portati dalla stazione danese in Groenlandia. La seconda prova verteva sui problemi di coltivazione di alghe per il nutrimento di pesci in un allevamento: quale illuminazione per ottimizzare risultati e costi? quali nutrienti? E infine, se il mangime dei pesci comprende dei copepodi, quali sono quelli più adatti a fungere da preda?  I risultati per le nostre squadre sono stati i migliori di sempre, con due medaglie d'argento con il migliore piazzamento al nono posto in classifica da parte degli studenti del IIS Planck.  

Mentori, tutor e  studenti dei due team italiani

in alto, da sinistra a destra: Charlotte Voigt Sonnichsen (guida), Alberto Cadorin (IIS Planck), Luca Lazzari (IIS Planck), Gaia De Paciani (IIS Planck), Paolo Laveder (mentore per la biologia), Antonella Bonaldo (osservatore IIS Planck), Jakob Nogler (liceo Galilei), Alberto Meroni (mentore per la fisica), Felix Chippendale (liceo Galilei), Francesco De Bortoli (liceo Galilei), Andrea Ursich (mentore per la chimica).  

 

squadra

dell'IIS             "Planck"

di Villorba di Treviso

 squadra

del liceo "Galilei"

di Trento

Medaglia d'argento

 Medaglia d'argento

Hanno allenato la squadra

  • per la biologia, prof. Antonella Bonaldo
  • per la chimica, prof. Eva Bencze 

  •  per la fisica, prof. Maria L. Colombo                                                              

 

Hanno allenato la squadra

  • per la biologia, prof. Matteo Visintainer                                              
  •  per la chimica, prof. Giuseppe Ciola

  •  per la fisica, prof. Alberto Meroni