Il 14 settembre riapriranno le scuole e per tutti è difficile predire cosa sarà possibile fare e cosa no. Questo clima di incertezza si ripercuote ovviamente sull’organizzazione di EUSO 2021: tutti noi vorremmo offrire agli studenti un’occasione per mettersi in gioco in ambito scientifico, ma è ovvio che il processo di selezione delle squadre non potrà avvenire secondo le procedure e i criteri utilizzati per le edizioni precedenti.

L’avvio delle lezioni con nuove procedure sarà accompagnato da incontri e discussioni sui protocolli, colloqui con il Dirigente scolastico, nuovi e vecchi problemi da affrontare, etc. Nel perdurare dell’emergenza Covid-19, è importante per noi sapere prima possibile quanti docenti rimangono interessati al progetto EUSOit. Apriamo quindi da subito le preiscrizioni, invitando gli Istituti interessati a compilare entro il 30 settembre ’20 il modulo disponibile a questo indirizzo:

https://forms.gle/ZTMFu15qg7UbRFWP6

Anche se molte informazioni ancora ci mancano e quelle presenti sono passibili di modifiche in itinere, possiamo darvi sin da ora alcuni punti fermi.

Fase di Istituto: sarà difficile/impossibile organizzare durante i mesi autunnali delle selezioni, basate su esperimenti coordinati a livello nazionale. Per questo proponiamo alle scuole interessate di gestire la gara d’Istituto in modo autonomo, sia per la scelta dei tempi che dei modi. Ogni scuola dovrà cioè selezionare la propria squadra vincente, composte da tre studenti: un chimico, un fisico ed un biologo. Considerando la specificità del progetto EUSO, si raccomanda l’utilizzo ove possibile di prove sperimentali, anche individuali. In caso di richieste di suggerimenti su possibili prove si consiglia di scrivere a referente@euso.it.

Test “Ad Un Passo Dalla Nazionale”: gli studenti vincitori della fase d’Istituto saranno messi alla prova con un test che valuterà la loro preparazione teorica sulla disciplina scelta (biologia, chimica, fisica) e un buon dominio degli strumenti matematici di analisi dei dati. La selezione per partecipare alla Gara Nazionale avrà luogo presumibilmente in gennaio con modalità che saranno comunicate in seguito.

Gara Nazionale”: le prime squadre in graduatoria saranno invitate a Padova nel mese di febbraio, per partecipare alla tradizionale competizione di scienze integrate. Gli organizzatori si riservano di limitare il numero delle squadre ammesse, per consentire a tutti gli studenti di svolgere le prove sperimentali in massima sicurezza.

Resta ovviamente inteso che la situazione è e sarà per diverso tempo in evoluzione e potrebbe obbligarci a cambiare quanto preventivato. Eventuali cambiamenti saranno comunicate su questo sito.